Indietro

Nido di tartaruga, sopralluogo Arpat a Rimigliano

Da domenica Wwf, Tartamare e Capitaneria di porto sono al lavoro per tutelare il nido di tartaruga sulla spiaggia di Rimigliano. Ora sopralluogo Arpat

SAN VINCENZO — Mercoledì 13 Giugno i biologi marini dell'Arpat effettueranno un sopralluogo nell'area della spiaggia di Rimigliano dove è stato segnalato e messo in sicurezza un nido di tartaruga. 

Sul posto da domenica 10 Giugno, assieme ai volontari del Wwf e alla Capitaneria di porto, è al lavoro il personale dell'associazione Tartamare che collabora con Arpat e l'Osservatorio toscano per la biodiversità. Una volta confermata la presenza del nido di tartaruga Caretta Caretta si è proceduto alla sua perpetrazione con l'apposita segnalazione (leggi qui sotto gli articoli correlati).

Si stima che la schiusa delle uova presenti nel nido possa avvenire nei primi giorni di Agosto. Intanto sale la curiosità per questo fenomeno che ha lasciato a bocca aperta tutta la Val di Cornia.

A questo punto qualsiasi segnalazione è preziosa. Chiunque dovesse vedere le possibili tracce del passaggio di una tartaruga Caretta Caretta è invitato a contattare la Capitaneria di porto al 1530 o i volontari Wwf al numero 3381522578.

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it