Indietro

Una boliviana in piazza Bovio

Un momento della mostra "Piombino... mi encanto"

Si chiama Victoria Barba e si è trasferita in città nel 2015. La personale a Palazzo Appiani racconta una città nuova attraverso l'obiettivo

PIOMBINO — Durante le festività natalizie a Palazzo Appiani è stata allestita la mostra "Piombino... mi encanto" della fotografa Victoria Barba, trasferita in città nel 2015 dopo una vita trascorsa in Bolivia a Santa Cruz de la Sierra.

La personale è un particolarissimo punto di vista dei nostri luoghi, visti dall'occhio attento di chi la città la scopre giorno dopo giorno esaltandone le bellezze e le peculiarità.

La mostra fotografica può essere intesa come la storia per immagini del suo rapporto con Piombino raccontato attraverso un punto di vista nuovo, come sottolineato nella ricognizione di Francesca Lampredi a presentazione della mostra. Figlia di genitori fotografi e moglie di un fotografo, Roberto Pelucco, quello di Victoria Barba è lo sguardo di una donna che non ha mai vissuto a contatto quotidiano con il mare. Baratti, il porticciolo di Marina e Calamoresca, per esempio, sono i simboli della bellezza ritrovata.

Attraverso le immagini è possibile fare un salto indietro nella sua Bolivia e nel suo passato, ma anche una proiezione nella contemporaneità grazie alla celebrazione della nascita e della vita con la fotografia.

E' possibile visitare la mostra fino alle ore 19.30 di lunedì 26 dicembre.

Dina Maria Laurenzi
© Riproduzione riservata

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it