Indietro

Sciopero del commercio, presidio anche a Vignale

La sede di Unicoop Tirreno a Vignale Riotorto

La cooperativa è intervenuta in vista dello sciopero per il rinnovo del contratto nazionale e il presidio annunciato per la vertenza Unicoop Tirreno

PIOMBINO — "Impedire a soci e clienti della Cooperativa di fare i loro acquisti e non contribuisce alla soluzione dei problemi che le organizzazioni sindacali pongono alla base delle loro rivendicazioni", questo quanto si legge in una nota diffusa da Unicoop Tirreno in vista dello sciopero di venerdì 22 Dicembre che prevede anche un presidio di fronte la sede di Unicoop Tirreno a Vignale Riotorto (leggi qui sotto l'articolo collegato).

"E’ un fatto grave per il periodo nel quale avviene, quello natalizio, e per le modalità che presenta, astensione dal lavoro per l’intera giornata. - si continua nella nota - E’ un’iniziativa di protesta indirizzata a penalizzare i risultati economici della cooperativa in contrasto con l’interesse dei soci e clienti e anche di chi vi lavora con l’obiettivo comune di rilanciarla".

Dalla cooperativa hanno fatto sapere che verrà fatto il possibile per minimizzare il disagio per soci e clienti.

Ai sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UilTucs che hanno promosso in Toscana lo sciopero la cooperativa ha ricordato la disponibilità dell'Associazione nazionale Cooperative di consumatori a chiudere la trattativa per il rinnovo del Contratto nazionale sulla base di una proposta chiara. Per quanto riguarda la vertenza, Unicoop Tirreno ha ricordato i passi del Piano Industriale per il risanamento (leggi gli articoli collegati qui sotto).

E, visto che queste condizioni non sono risultate sufficienti ad evitare lo sciopero, secondo la cooperativa sarà necessario riprendere il confronto.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it