Indietro

Referendum Rimateria, si insiste per lo streaming

Alessandro Dervishi del Comitato Salute Pubblica Piombino

Il Comitato ha scritto a sindaco Giuliani e presidente Trotta per sottolineare l'importanza della diretta streaming in questa fase della discussione

PIOMBINO — "Un goffo tentativo da parte dell'Amministrazione comunale per ostacolare quello che viene comunemente accettato in qualsiasi democrazia", così il Comitato salute pubblica di Piombino ha commentato la comunicazione del termine di presentazione del proprio rappresentante nelle Commissioni di verifica dei quesiti referendari.

Ma c'è di più. Il Comitato infatti ritiene "un diritto dei cittadini quello di essere informati per poter successivamente esprimere con cognizione di causa il proprio parere". Proprio per questo, secondo il Comitato, risulterebbe indispensabile la partecipazione del pubblico come auditori alla discussione sui quesiti referendari e comunque necessaria la diretta streaming

La richiesta era stata sostenuta anche dal Movimento 5 Stelle, ma il presidente Angelo Trotta non ha lasciato spazio a interpretazioni sulla questione.

"Il mancato ottenimento di queste elementari richieste per un paese democratico, oltre a ledere il diritto all'informazione, verrà visto come una precisa volontà di tenere all'oscuro i cittadini sul raddoppio della discarica e sulla ipotetica bonifica, sempre menzionata, ma mai realizzata", ha concluso il Comitato.

Questo quanto contenuto all'interno della lettera inviata al sindaco Massimo Giuliani e al presidente del Consiglio Angelo Trotta. I due hanno risposto alla lettera e chiarito tutti i punti sollevati dal rappresentante del Comitato.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it