Indietro

Nessun acquirente, Elettra ha detto stop

Foto d'archivio

L'azienda ha intenzione di avviare la procedura fallimentare e cessare l'attività a inizio 2017. La proroga degli ammortizzatori è solo una ipotesi

PIOMBINO — Si è svolto in Regione l'incontro per mettere nero su bianco le prospettive della società Elettra, che gestisce una delle due centrali elettriche legate all'ex Lucchini. In ballo anche le sorti di 22 dipendenti. 

Presenti all'incontro il consigliere per il lavoro Gianfranco Simoncini, il sindaco Massimo Giuliani, l'amministratore delegato e i rappresentanti dell'azienda.

Alla richiesta di conoscere le possibilità future di riutilizzo della centrale, anche alla luce delle notizie circolate sull'esistenza di un soggetto interessato all'acquisto, l'azienda ha affermato che, ad oggi, non esiste alcuna ipotesi in questo senso, smentendo le voci di un potenziale acquirente

I responsabili della società hanno manifestato l'intenzione di procedere alla messa in liquidazione entro la fine dell'anno, per arrivare alla cessazione completa delle attività entro i primi sei mesi del 2017. Da valutare la possibilità di ricorrere alla proroga di un altro anno degli ammortizzatori sociali. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it