Indietro

Bonifiche, Usb dubbiosa in attesa del via

"Di questi 50 milioni se ne sente parlare da circa 2 anni e non si sono mai visti. Ci sono veramente?", l'Unione sindacale di base solleva dei dubbi

PIOMBINO — "Da diverso tempo si sente parlare di approvazione del progetto bonifiche a Piombino. Approvazione che dovrebbe sbloccare i 50 milioni per le falde acquifere all'interno di Aferpi. In merito a ciò il 15 Gennaio in comune a Piombino dovrebbe esserci un incontro per fare il punto della situazione ma si parla di iniziare i lavori non prima del 2019". Così Usb Piombino riapre con alcune perplessità il capitolo bonifiche dopo l'incontro che si è tenuto il 20 Dicembre al Ministero e che ha scandito i tempi delle opere (leggi qui sotto gli articoli collegati).

"Quello di cui non si parla è di chi farà materialmente queste bonifiche in parole semplici di chi ci lavorerà. - hanno detto in una nota - Noi di Usb diciamo con forza che di questi 50 milioni se ne sente parlare da circa 2 anni e non si sono mai visti. Ci sono veramente? E che speranza di lavoro possono dare agli oltre 2000 operai? - e ancora - Perché non si parla di bonifiche e demolizioni reali?". Domande che l'Unione sindacale di base porrà all'Amministrazione comunale in virtù degli incontri in programma.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it