Indietro

Liberty Steel investe 15 milioni sulla Magona

Lo ha annunciato il presidente del gruppo Gfg Alliance che ha acquistato l'impianto da Arcelor Mittal. Cerimonia con il governatore Rossi

PIOMBINO — Con una cerimonia dell'alzabandiera è stato sancito il passaggio della Magona di Piombino dal gruppo Arcelor Mittal alla Liberty Steel del gruppo Gfg Alliance.

Durante l'evento il presidente esecutivo del gruppo Sanjeev Gupta ha annunciato un investimento sull'impianto piombinese di 15 milioni di euro per aumentarne la produzione e garantirne la sostenibilità a lungo termine.

"Sono fiduioso che Piombino resterà un'importante realtà siderurgica e questo grazie anche agli investimenti della Libert Magona - ha dichiarato il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi - Ho parlato anche con il gruppo Jindal, proprietario dell'ex Aferpi, e mi hanno detto che hanno presentato in India il progetto per fare investimenti sulla nuova linea che pordurrà le rotaie dei treni".

"Qui trovate una classe operaia qualificata e motivata, in grado di produrre al meglio con passione e disponibilità - ha detto Rossi durante la cerimonia - La Regione è a vostra disposizione per concedere contributi agli investimenti, così come facciamo con quelle imprese che investono e creano occupazione. Siamo pronti a concertare con voi corsi di formazione volti alla qualificazione del vostro personale. Qui a Piombino troverete senz'altro le migliori condizioni per il vostro sviluppo".

Fotogallery

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it