Indietro

Dal Pd nuove idee per arricchire gli eventi estivi

Suvereto

Bene le visite guidate, ma il circolo Pd Norma Parenti suggerisce qualcosa in più nel rispetto delle norme anti-Covid

SUVERETO — Al Partito Democratico a Suvereto convince la decisione dell'Amministrazione comunale di inserire nel calendario eventi le visite guidate per conoscere meglio il borgo e il territorio. 

"Abbiamo notato che alcune nostre proposte avanzate negli scorsi anni e regolarmente respinte dagli amministratori dell’epoca sono state finalmente accolte, come, ad esempio, la possibilità di viste guidate per conoscere meglio il nostro paese e il nostro territorio. - hanno commentato - Quindi ci mettiamo nuovamente a disposizione della comunità offrendo all’Amministrazione comunale il nostro contributo con nuove idee tese ad arricchire il programma dell’estate suveretana in coerenza con le regole dettate per l’emergenza epidemiologica ancora in atto".

Tra i suggerimenti "riteniamo che la partecipazione delle persone agli ormai consueti incontri culturali nel Chiostro di San Francesco debba essere regolamentata su prenotazione e con un’opportuna vigilanza degli accessi al Chiostro stesso e, per gli eventi di altra natura, al piazzale della Rocca Aldobrandesca e allo spazio di piazza D’Annunzio. Sarebbero inoltre da allestire esposizioni e mostre semi-permanenti all’interno del centro storico, chiuso al traffico, in modo tale da rendere il borgo quasi un museo a cielo aperto. Gli eventi musicali dal vivo andrebbero svolti davanti a un pubblico limitato, su prenotazione, consentendo però a tutti di godere la serata mediante l’ascolto in filodiffusione dei brani eseguiti dai vari artisti, magari davanti a un bel calice dell’eccellente vino locale in uno dei punti enogastronomici del paese".

"Un altro modo per assistere a concerti e spettacoli vari all’aperto potrebbe essere quello di farli apprezzare ai turisti direttamente dalla proprio auto, - hanno aggiunto - usando i nostri grandi spazi a disposizione e collaborando con gli esercizi commerciali per avere comodi servizi sul posto, con agevolazioni per coloro che dimostrino di aver consumato nei locali della ristorazione locale. Con la stessa formula di collaborazione tra Amministrazione e attività commerciali potrebbero essere organizzati per i più giovani serate di musica e divertimento così da provare ad ovviare al problema della frequentazione delle discoteche. Insomma, - hanno concluso - queste sono solo alcune delle nostre proposte finalizzate a rendere sempre più accogliente il nostro paese facendo anche del bene alle nostre attività commerciali, alle strutture ricettive, alle associazioni di volontariato e all’intera comunità". 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it