Indietro

“Adottare il decreto sui costi dell’energia”

A chiederlo al Governo è il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi. Per Liberty Magona e Jsw una condizione necessaria per gli investimenti

PIOMBINO — In occasione della cerimonia di inaugurazione della Liberty Magona, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi arrivato a Piombino ha incontrato anche la dirigenza del gruppo Jindal per le questioni legate allo stabilimento siderurgico piombinese (leggi qui l’articolo correlato)

"Mi dicono che stanno andando avanti nella costruzione della nuova linea per le rotaie e che stanno lavorando alla presentazione del progetto del nuovo forno. - ha detto Rossi - Tanto il gruppo Liberty quanto il gruppo Jindal mi hanno però indicato una necessità assoluta, ovvero che il governo nazionale adotti quanto prima il decreto sui costi dell'energia, una condizione, mi dicono, di pregiudizio per i nuovi investimenti".

"Questa necessità – ha ricordato Rossi – è stata riconosciuta anche nell'accordo di programma che il governo ha firmato con il gruppo Jindal: se non si adotta questo decreto sui costi dell'energia si mette a repentaglio la siderurgia a Piombino".

Il presidente Rossi ha fatto sapere che nei prossimi giorni si attiverà con la nuova compagine di governo per affrontare questo nodo.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it