Indietro

Droga, dopo dodici anni scatta l'arresto

I carabinieri lo hanno arrestato lo scorso sabato dando esecuzione al provvedimento della Procura generale che ha ridefinito la pena

PIOMBINO — Dovrà scontare 4 anni, 1 mese e 13 giorni di reclusione oltre al pagamento della multa di 22.760 euro un 38enne piombinese, T.V. le sue iniziali, trovato in possesso di un panetto di eroina di quasi mezzo chilo.

I fatti risalgono al 2007, quando il 14 ottobre i carabinieri nell'ambito dei controlli sul territorio l’uomo, all’epoca 26enne e già conosciuto per reati attinenti gli stupefacenti, venne visto sfrecciare con il suo scooter nella zona del Perticale e pertanto, dopo essere stato inseguito e bloccato, fu sottoposto al controllo che lo portò ad essere arrestato per detenzione finalizzata allo spaccio di eroina destinato allo spaccio che, all’epoca, avrebbe fruttato circa 40.000 euro di guadagno

In carcere per tale reato ci rimase per circa un anno venendo poi scarcerato al termine della misura cautelare. 

Nella mattinata di sabato 5 ottobre 2019, i carabinieri di Piombino hanno dato esecuzione al provvedimento emesso dalla Procura Generale presso la Corte di Appello di Firenze che, rideterminando la pena definitiva inflitta nel marzo 2019, ha ordinato la carcerazione del condannato che dovrà quindi espiare 4 anni, 1 mese e 13 giorni di reclusione oltre pagamento della multa. 

L'uomo, dopo essere stato arrestato e condotto nella caserma di via Giordano Bruno per espletare le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa di Circondariale Le Sughere di Livorno.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it