Indietro

Sicurezza e viabilità, via ai lavori nel borgo

Foto di repertorio

Al via una serie di lavori per migliorare la viabilità pedonale in alcune zone del borgo. Al lavoro anche per la nuova illuminazione pubblica

SUVERETO — Approvati in Consiglio comunale a fine 2018, sono ora al via una serie di lavori per la messa in sicurezza e il miglioramento della viabilità di alcune zone del borgo di Suvereto.

Sono infatti partiti qualche settimana fa e affidati ad una ditta locale i lavori per il rifacimento di un tratto di marciapiede di viale della libertà che non era da molto tempo più fruibile a causa del danneggamento operato dalle radici delle piante che rendevano pericolosi sia il marciapiede che il tratto stradale sottostante e per l'esistenza di lampioni collocati al centro del marciapiede e non lasciavano spazio di passaggio ai pedoni.

"Abbiamo deciso di impegnare le risorse per risolvere un problema di sicurezza. Inoltre, grazie allo sblocco di risorse da parte del governo centrale avvenuto con decreto del Ministero dell'interno, abbiamo disponibili altri 50mila euro per la messa in sicurezza che utilizzeremo per completare il lavoro realizzando un nuovo marciapiede che collegherà via della libertà con viale Carducci permettendo così di avere un percorso sicuro verso il polo scolastico. - ha spiegato la vicesindaca Jessica Pasquini - Tutta la zona sarà oggetto di attenzione affinché si possa realizzare a breve tutto il corridoio di marciapiede che da via della libertà va a connettersi con via caporali affinché sia piacevole e sicuro spostarsi a piedi tutto intorno al paese".

Nelle scorse settimane sono anche iniziati lavori per installazione di nuova illuminazione pubblica e piccoli interventi di manutenzione stradale come asfaltaure e allargamento sede stradale.

Nel bilancio 2019 è stato inoltre previsto un contributo straordinario per il consorzio vie vicinali che andrà a cofinanziare un importante lavoro sulla viabilità che il consorzio ha programmato per risolvere un vero disagio di frontisti e cittadini.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it