Indietro

Rifiuti e trasferenza, Giuliani vuole chiarimenti

Foto di repertorio

A far sapere delle richieste del sindaco di Piombino è l'assessora Pasquini di Suvereto che già aveva sollevato dubbi in merito

SUVERETO — Come era stata l'assessora all'Ambiente di Suvereto Jessica Pasquini a sollevare la comparsa di una nuova azienda azienda per il servizio di trasferenza nel ciclo dei rifiuti urbani dalla raccolta all'ultimo percorso verso la discarica delle Strillaie, anche questa volta è sempre lei a far sapere che il sindaco di Piombino Massimo Giuliani ha scritto una nota indirizzata all'Ato Toscana Sud, Sei Toscana, all'assessora regionale Federica Fratoni e per conoscenza inoltrata a tutti i Comuni della Val di Cornia.

"È positivo che il sindaco di Piombino prenda posizione sulla questione della gestione dei rifiuti, riprendendo problemi già sollevati pubblicamente dal Comune di Suvereto", ha commentato Pasquini. Stando a quanto viene riportato dall'assessora Pasquini, nella nota, inviata il 4 ottobre, sarebbe stata evidenziato come la decisione sia stata presa senza il coinvolgimento dei sindaci, senza condividere costi, fattibilità e localizzazione, senza l'eventuale.

Il sindaco di Piombino ha ragione a chiedere approfondimento e a porre certe questioni e mi unisco alle sue richieste - ha concluso l’assessora - e infatti anche io avevo chiesto l’apertura di una discussione pubblica su rifiuti, un servizio importante e di impatto sul territorio e sui cittadini. Mi chiedo però come sia possibile che gli assessori Chiarei, Bartalesi e Russo siano stati a conoscenza di tutto il progetto (come avevano affermato dalle colonne di un quotidiano locale, ndr) e il sindaco Giuliani non ne fosse informato. E’ bene che si faccia chiarezza anche su questo”.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it