Indietro

Parco termale, l'ultimo passaggio in consiglio

Il rendering del Parco Termale

Poi la palla passerà all'imprenditore che dovrebbe presentare progetti esecutivi per procedere alla realizzazione del parco

SUVERETO — Giovedì 28 aprile alle 21 si terrà il consiglio comunale di Suvereto durante il quale sarà portato in discussione e votazione l’ultimo atto che termina l’iter burocratico del Parco termale, l’approvazione definitiva delle varianti al Piano Strutturale e regolamento urbanistico.

”Una bella soddisfazione - commenta il sindaco Giuliano Parodi - l’avevamo promesso ai nostri cittadini in campagna elettorale e in poco meno di due anni abbiamo raggiunto l’obiettivo. Certo questo è solo il primo passo, il più importante, quello che la politica bloccava per miopia negli anni passati. Solo grazie ad un'amministrazione libera da vincoli come la nostra si è potuto saltare tutti gli ostacoli e le inutili resistenze, trovando il nullaosta della Regione Toscana e del Genio Civile.” 

Dopo l’approvazione definitiva, la questione passa all’imprenditore.

Il Parco Termale per l'Amministrazione Parodi rappresenta un tassello fondamentale per il rilancio dell'economia del borgo, delle sue attività ricettive e di tutto il comparto produttivo, creando una vera e propria opportunità di destagionalizzazione. "Una grande occasione - conclude il primo cittadino - per lanciare Suvereto nel circuito internazionale delle località turistiche termali, accompagnato dal nostro valore aggiunto che e’ l’enogastronomia di eccellenza”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it