Indietro

Servono rinforzi per il nido di tartaruga

In vista della schiusa parte il controllo h24 del nido di tartaruga al parco di Rimigliano. Ecco a chi rivolgersi per dare la propria disponibilità

SAN VINCENZO — “A breve inizierà il presidio h24 del nido di Caretta Caretta situato presso il Parco di Rimigliano, in prossimità della pizzeria Il Tramonto”. È il Comune di San Vincenzo a postare la notizia sui social invitando quanti vogliano partecipare attivamente a farsi avanti.

“Nel caso ci fossero persone interessate e disponibili ad entrare nel gruppo di volontari che coadiuveranno il comitato locale Wwf Livorno e Val di Cornia nel periodo di attesa della schiusa essi possono mettersi in contatto con il delegato
all'indirizzo stefano.gualerci@teletu.it per lasciare il proprio nominativo indicando giorni ed
orari di disponibilità”.

Il periodo della schiusa è previsto approssimativamente dal 21 Agosto in poi.

Proprio oggi l’assessora regionale Federica Fratoni ha diffuso una lettera aperta in cui ha sottolineato come anche quest’anno la Toscana si sia rivelata terra amata dalle tartarughe marine. I nido di tartaruga Caretta Caretta sono stati rinvenuti a Cecina, le cui uova sono vicine ormai alla schiusa, nel parco di Rimigliano a San Vincenzo, a Marina di Grosseto e l'ultimo, segnalato di recente, a Castiglione della Pescaia.

L'appello dell'assessorevuole essere non solo un richiamo alla ricchezza della biodiversità e al grande lavoro fatto dalla Toscana a tutela di questi esemplari ma anche un invito alla consapevolezza, ad adottare comportamenti responsabili e rispettosi.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it