Indietro

Nido di tartaruga a Rimigliano, cercasi volontari

La sezione Wwf Val di Cornia ha postato la segnalazione sui social per reclutare e formare volontari per il monitoraggio del nido di tartaruga

SAN VINCENZO — Iniziato il monitoraggio 24 ore su 24 del nido di tartaruga sulla spiaggia di Rimigliano. Gli enti e le associazioni interessato, come Osservatorio toscano per la biodiversità, Comune di San Vincenzo, rappresentanti di Arpat, della Delegazione di spiaggia, dell'Università di Siena, di Ispra Livorno, insieme alle associazioni Wwf e Tartamare e Parchi Val di Cornia, hanno fatto il punto della situazione e tutti gli occhi sono puntati sul quel tratto di spiaggia all'altezza dell'area naturista (leggi l'articolo correlato qui sotto).

Il Wwf Val di Cornia ha diramato inoltre un avviso su Facebook rivolto a quanti volessero aiutare a monitorare il nido di tartaruga. Gli interessati possono scrivere a ortibottagone@wwf.it. Le new entry riceveranno l'opportuna formazione e saranno impiegate in base alla disponibilità data.

Anche il Comune di San Vincenzo ha avviato la ricerca di volontari. Oltre al Wwf gli interessati possono anche contattare l'ufficio Urp del Comune di San Vincenzo, ai numeri 0565 707206 o 0565 707243 o all'indirizzo mail urp@comune.sanvincenzo.li.it oppure presentarsi di persona nell'orario di apertura dell'ufficio.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it