Indietro

L'Aurelia come un colabrodo scatena l'opposizione

Foto di repertorio

Il contributo ottenuto non copre i lavori necessari al rifacimento dell'Aurelia, per Assemblea Sanvincenzina l'Amministrazione poteva fare meglio

SAN VINCENZO — La lista civica di minoranza Assemblea sanvincenzina (As) firma un comunicato stampa per la situazione della strada Aurelia sud e attaccano l'Amministrazione comunale. 

Per la lista civiche il contributo ottenuto non è un vanto dal momento che può essere ritenuto poca cosa rispetto al costo complessivo del rifacimento. "L'assessore ai lavori pubblici Russo tenta di venderci il lato buono della medaglia che però, nella vicenda Autorità Portuale/Sales/Soffritti per i lavori del prolungamento del porto di Piombino per cui il Comune di San Vincenzo ha dimostrato di non far valere gli interessi dei propri cittadini, non c'è. - hanno commentato - L'Amministrazione guidata da Bandini si è inchinata, ancora una volta, ai giochi di potere tra chi ha richiesto i lavori, chi li ha effettuati demolendo una strada e chi, compagno di partito e vicino di comune, ha deciso che i camion sarebbero passati da San Vincenzo e non dal proprio comune, quello di Campiglia".

E all'Amministrazione che "si vanta di aver ottenuto un contributo per i lavori", la lista civica ricorda che difendere gli interessi del Comune avrebbe significato vedersi corrispondere l'intero importo dei lavori per il rifacimento dell'Aurelia danneggiata dal traffico di mezzi pesanti. 

"A sottolineare l'incuria dei nostri amministratori verso il patrimonio e lo stato delle strade di San Vincenzo - hanno aggiunto - ricordiamo che ancora oggi, in via Matteotti mancano le strisce pedonali, situazione pericolosissima su una delle strade più trafficate di San Vincenzo, ricordiamo loro le buche e le deformità dell'asfalto in via Roma o a ridosso della rotonda di largo Berlese, ricordiamo che troppo spesso a seguito di lavori pubblici non viene ripristinato correttamente lo stato della strada, di marciapiedi ancora da mettere a posto e la lista è sempre lunga".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it