Indietro

Asfalto groviera e adesso chi paga?

I cittadini dovranno pagare quello che avrebbe dovuto pagare Sales per la manutenzione del manto stradale. Questa la denuncia dei 5 Stelle

SAN VINCENZO — Le strade di San Vincenzo hanno bisogno di manutenzione, ma chi rompe paga o almeno cosi dovrebbe essere. Così il Meetup storico di San Vincenzo 5 Stelle è intervenuto in merito allo stato in cui versa l'asfalto e la determina che ha stabilito gli interventi di manutenzione del manto stradale.

"Circa 88mila euro è ciò che i cittadini di San Vincenzo dovranno sborsare con le proprie tasse per pagare i danni che il privato ha causato alle strade comunali. - scrivono in una nota - Stiamo parlando di uno degli ultimi atti prodotti dalla nostra amministrazione dove viene stabilito che debbano essere i cittadini di San Vincenzo a pagare i danni prodotti dall’estrazione di inerti dalle cave di Campiglia Marittima, trasportati per il porto di Piombino, attraverso la zona di competenza comunale Aurelia Sud".

Per il Meetup, però, sarebbe opportuno individuare chi ha procurato il danno al manto stradale.

"Usando questo criterio e rifacendo due conti, - spiegano - invece dei 115mila euro del costo dell’intervento di ripristino del manto stradale si sarebbe potuto spendere di tasca nostra circa 25mila euro. L’autorità portuale di Piombino ha informalmente promesso un contributo verso la nostra Amministrazione Comunale pari a 20mila euro relativo alle lavorazioni oggetto di determinazione. Ma stiamo scherzando? - domandano - Una Amministrazione responsabile rispetta il denaro pubblico e non lascia che la Sales debba solo incassare, visto che è la responsabile del dissesto stradale".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it