Indietro

Ecco i voucher per i disoccupati

Cristina Grieco

Ma anche a inoccupati e inattivi. Ecco i provvedimenti della giunta regionale per l'assegnazione dei voucher formativi nelle aree di crisi

PIOMBINO — La giunta regionale ha approvato la delibera che integra gli indirizzi per l'assegnazione dei voucher formativi individuali. Come aveva annunciato l'assessore al Lavoro Cristina Grieco, questo provvedimento riguarderà le aree di crisi di Livorno, Piombino, Massa Carrara e Amiata.

In queste zone, individuate quali aree di crisi complessa, potranno accedere ai voucher, oltre ai disoccupati in NASPI o in mobilità, anche tutti gli altri disoccupati, compresi quelli di lungo periodo e quelli usciti dai percorsi LPU, cioè i lavori di pubblica utilità, gli inoccupati e gli inattivi, purché già iscritti o che si iscrivano ai Centri per l'Impiego prima delle scadenza dello specifico avviso che sarà adottato dagli uffici regionali nei primissimi giorni di gennaio.

La prima scadenza di questo specifico avviso è fissata al prossimo 10 febbraio, mentre le scadenze successive avranno cadenza bimestrale a decorrere dal 10 marzo, e fino ad esaurimento delle risorse stanziate, che ammontano a un milione di euro. I voucher saranno assegnati a tutti i richiedenti senza una soglia minima di accesso fino a disponibilità delle risorse stanziate; solo all'approssimarsi del loro esaurimento verrà stilata una graduatoria di accesso in base al punteggio conseguito, che sarà determinato esclusivamente dall'Isee e dai carichi familiari.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it