Indietro

“Tiemme al fianco della croceristica di Piombino”

Macchioni: “Siamo al fianco del territorio riqualificare l’offerta turistica con servizi dedicati ed innovativi. Entro l’anno pagamento contactless”

PIOMBINO — “Sta per concludersi un’estate positiva ed intensa sotto l’aspetto dei servizi che come Tiemme abbiamo messo a disposizione del territorio, collaborando in sinergia con l’amministrazione comunale di Piombino, con quelle della Val di Cornia e con le strutture ricettive di riferimento, nell’intento comune di fare squadra per il bene del turismo e dell’economica di Piombino e della Val di Cornia”. Con queste parole il vicepresidente di Tiemme, Marco Macchioni, ha commentato le attività dell’estate 2019, caratterizzate in particolare dal sostegno a favore del crescente segmento della croceristica in arrivo a Piombino che, durante le settimane estive, ha visto Tiemme mettere a disposizione i propri servizi di trasporto per 14 crociere che hanno trasportato oltre 12 mila passeggeri.

“L’economia di Piombino sta cercando di rinnovarsi sempre più ed intercettare nuove tipologie di flussi turistici, virando verso i concetti del 4.0 che oggi sono richiesti ed auspicati – ha aggiunto Macchioni –. Per questo come Tiemme rappresentiamo da alcuni anni un interlocutore importante nel mettere a disposizione servizi di trasporto in linea con le esigenze dei turisti e delle strutture di riferimento del territorio. In questi mesi estivi abbiamo garantito collegamenti per 14 crociere che sono arrivate al porto di Piombino, ma non solo. Desidero infatti sottolineare il rinnovo della sinergia con il comune di San Vincenzo per garantire il servizio navetta per collegare le strutture turistiche con il centro del paese, anche in orari notturni. Penso anche ai servizi dal centro di Piombino da e verso le spiagge del litorale est ed ovest. Il nostro impegno in questa direzione è in crescita e puntiamo a rinforzare ulteriormente le nostre collaborazioni sul territorio, al fine di essere sempre di più un punto di riferimento prezioso nell’organizzazione di servizi di qualità e con mezzi di ultima generazione”.

“Siamo già al lavoro per cogliere nuove sfide e centrare nuovi obiettivi – ha concluso Macchioni -. Ad esempio entro fine 2019 attiveremo anche sul servizio urbano di Piombino il pagamento mediante carte bancarie contactless a bordo dei bus, senza nessuna maggiorazione di costo o registrazione per gli utenti. Il costo del biglietto resterà invariato. Si tratta di un servizio innovativo, pensato per facilitare l’accesso al servizio bus, specialmente a favore dei turisti, così da eliminare le problematiche di reperibilità del titolo di viaggio che talvolta si possono presentare, specie per il cliente occasionale. E’ un servizio molto facile e comodo che può rivolgersi davvero a tutti, anche alla nostra utenza di riferimento. Infine, approfitteremo dei mesi invernali per lavorare ad una sinergia più condivisa possibile con tutti i comuni della Val di Cornia al fine di gestire al meglio possibile il turismo in questa realtà in vista della prossima estate. Mi impegnerò personalmente a favore di una dialogo diretto con ogni singola amministrazione comunale al fine di valorizzare, per ciascuna, i rispettivi obiettivi ma in una logica di squadra e di territorio”.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it