Indietro

"Solo Camping Cig e Rifondazione al presidio Usb"

Uno scatto durante il presidio Usb

Erano stati invitati a partecipare anche sindaco, assessora al Lavoro, Pd e M5s. "Non capiamo il motivo della loro mancanza al presidio"

PIOMBINO — "Ringraziamo per la partecipazione il Camping Cig e il Partito della Rifondazione Comunista che hanno partecipato alla discussione sulla grave situazione delle acciaierie di Piombino. Avevamo mandato per tempo l'invito per la partecipazione anche al sindaco di Piombino e all'assessore del Lavoro e al Pd e al M5s piombinese per sapere la posizione di tutti in merito alle acciaierie, ma nessuno si è presentato". 

Così l'Unione sindacale di base all'indomani dell'iniziativa organizzata in piazza Cappelletti a Piombino sabato pomeriggio per parlare della situazione dello stabilimento Jsw.

"Non capiamo il motivo della loro mancanza al presidio. - hanno commentato - Discutere, confrontarsi, dire la propria idea e pensiero politico verso i lavoratori e i cittadini fa bene alla democrazia". 

"Ricordiamo - hanno concluso - che Usb è un sindacato confederale nazionale e anche se non abbiamo l'Rsu all'interno dello stabilimento Jsw abbiamo comunque molti iscritti al suo interno, quindi come sindacato proponiamo e facciamo sentire la nostra voce in rappresentanza del lavoratori".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it