Indietro

Sanità, due ospedali da riorganizzare

Incontro ritenuto positivo quello in Regione per discutere del piano di riorganizzazione degli ospedali di Piombino e Cecina, compresa emodinamica

PIOMBINO — Proseguire in tandem per gli ospedali di Cecina e Piombino per valorizzare le caratteristiche e colmare le lacune. Questo quanto emerso dall'incontro, convocato dall'assessora Stefania Saccardi, sull'opportunità di realizzare nell'area a sud di Livorno un ulteriore punto di emodinamica.

In Regione, luogo dell'incontro, erano presenti, oltre alla direzione della Asl Toscana nord ovest accompagnata dalla coordinatrice della rete infarto, Lara Frediani, le giunte delle Società della Salute della Val di Cornia e la Bassa Val di Cecina, con i sindaci di Piombino e Cecina. 

“L’incontro è stato positivo – ha sottolineato l'assessora regionale Stefania Saccardi – si è deciso di approfondire ulteriormente i dati e soprattutto elaborare un piano per riorganizzare l’offerta sanitaria della nuova zona distretto che unisce la Val di Cornia e la Bassa Val di Cecina. Una progettazione complessiva, quindi, sui due ospedali in modo da coprire tutte le esigenze del territorio considerando tutte le problematiche fatte presenti, compresa l’emodinamica". 

Il confronto è servito per intavolare una soluzione condivisa per rispondere in maniera adeguata ai bisogni della salute dei cittadini.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it