Indietro

Rosalba e Barsotti sulla mossa dell'opposizione

Rinaldo Barsotti, capogruppo Pd in consiglio

Le opposizioni hanno abbandonato l'aula, lasciando una maggioranza numericamente insufficiente per la discussione sulla Variante di Poggio all'Agnello

PIOMBINO — "Il nostro gruppo era decimato da oltre il 20% di assenze per malattia o per impegni di lavoro difficilmente evitabili per la delicatezza delle mansioni, sia pure con le giustificazioni istituzionali e le opposizioni non si sono lasciate sfuggire questa occasione", così il segretario dell'Unione Comunale Ettore Rosalba e il capogruppo Pd in consiglio comunale Rinaldo Barsotti hanno commentato, firmando una nota, la presenza di pochi consiglieri che, con l'uscita dell'opposizione, ha fatto saltare la discussione per l'adozione della Variante di Poggio all'Agnello.

"La nostra presidente della IV commissione, (Bruna Geri, ndr) aveva appena concluso il suo intervento nel tentativo vano non diciamo di convincere chi pregiudizialmente è sempre contrario a tutto ciò che il Pd propone, - hanno detto - ma almeno rendere nota la posizione del Partito Democratico tesa a salvare una realtà che qualifica e non poco la nostra città e l’intero comprensorio, la RTA di Poggio all’Agnello che da tempo richiede una trasformazione parziale della sua ragione sociale da residenza turistico-alberghiera a società mista con la presenza di un certo numero di appartamenti di proprietà esclusiva, per superare una crisi che inevitabilmente potrebbe condurla sull’orlo della chiusura con grave danno per l’occupazione e per l’immagine della stessa nostra città".

A loro la mossa delle opposizioni non l'ha convinti, credendo che così facendo il confronto fatto su queste basi finisca per squalificare il ruolo e la missione della politica". Dal canto loro le amministrazioni hanno voluto mostrare così il loro dissenso (leggi l'articolo consigliato). Di questa variante si tornerà a parlare nel consiglio riconvocato per il 16 dicembre.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it