Indietro

Saldi, buon inizio coi turisti a caccia di sconti

Un buon inizio, ma nessun picco di vendite segnalato da Confesercenti. Complici il meteo e i turisti che hanno ravviato il centro

PIOMBINO — Non c'è un particolare picco delle vendite, ma i segnali sono stati positivi nel primo weekend di saldi. Il centro cittadino si è mostrato vivace con cittadini e turisti alla ricerca delle prime occasioni. Sicuramente, per un bilancio più chiaro sarà necessario aspettare gli esiti della settimana e il nuovo weeknd.

"l calo improvviso delle temperature, il peggioramento del meteo ed il clima di incertezza economica hanno influenzato l'avvio dei saldi estivi - ha affermato Fabio Tinti, presidente regionale Fismo, Federazione abbigliamento e moda Confesercenti - che, comunque, fanno registrare, fin dalle prime ore, una buona partenza lungo la zona costiera. Questo grazie alla presenza di numerosi turisti che hanno dimostrato di apprezzare gli articoli proposti nei nostri negozi. Ripeto una buona partenza, ma senza un particolare slancio".

"Come già affermato nei giorni scorsi, per quanto riguarda i saldi estivi, sarebbe auspicabile spostare in avanti, di qualche settimana, la data di inizio, in modo che sia più lontana dall'avvio dell'estate, e cioè il 21 giugno - ha dichiarato Antonio Baronti, presidente Confesercenti Piombino e vice presidente provinciale - È proprio la partenza buona, ma senza numeri sorprendenti, che ci spinge a ribadire che è necessario un cambio di passo. Si chiamano vendite di fine stagione ed è perciò doveroso che la data di partenza sia a fine stagione e non pochi giorni dopo l'inizio. Durata limitata, chiarezza e trasparenza delle modalità di svolgimento sono i punti da cui partire per avviare un necessario percorso di cambiamento, che è nell'interesse di tutti, imprese e consumatori".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it