Indietro

Tutti al Quagliodromo per ripulire la spiaggia

Sabato l'iniziativa promossa da Legambiente con la collaborazione di con la collaborazione delle associazioni Love the sea like me, Triblog e Clan

PIOMBINO — Chiamata a raccolta per ripulire la spiaggia del Quagliodromo all'inizio della Costa Est a Piombino. Legambiente, con la collaborazione delle associazioni Love the sea like me, Triblog e Clan, danno appuntamento a sabato 25 Maggio alle 9,30 per sopperire alla mancata pulizia da parte del gestore della raccolta rifiuti e dalle cooperative che operano sulle altre spiagge. L'iniziativa era inizialmente prevista per sabato 18 Maggio, rimandata a 25 causa maltempo.

"La difesa del mare e dell’ambiente è divenuta una emergenza che ognuno di noi deve contribuire a risolvere con azioni concrete e cambiando il nostro modo di consumare, non possiamo più essere spettatori dobbiamo divenire attori del cambiamento. - hanno ricordato gli organizzatori in una nota - Ogni minuto l’equivalente di un camion pieno di plastica finisce nel mare, provocando la morte di chi nel mare vive. La plastica viene scambiata per cibo e gli animali muoiono mangiandola, ne restano soffocati o vi rimangono impigliati".

L'iniziativa prevede la raccolta della plastica dalla spiaggia per inviarla secondo il tipo al miglior trattamento. Ma questo appuntamento è anche l'occasione per ricordare che entro il 2021 entrerà in vigore la direttiva europea sulla plastica monouso che vieterà numerosi oggetti in plastica come posate, cannucce e piatti. 

Legambiente da tempo ha preso contatti con rappresentanti dei balneari perché questi si organizzino in modo che, questa estate, sulla costa piombinese, non si usi più plastica usa e getta, anticipando così i tempi della normativa come fatto in altre realtà balneari. Per sensibilizzare gli operatori Love the sea like me, per esempio, porta avanti una sfida lanciata via social per trovare alternative alla plastica mono-uso. 

Per partecipare all'iniziativa di sabato, ritrovo al Quagliodromo alle ore 9,30; saranno forniti a tutti guanti, sacchi e gadget vari, forniti con il contributo di Sei Toscana e Amministrazione Comunale.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it