Indietro

Parcheggi a Baratti, pass per gli operatori

Questa l’opzione pensata dall’Amministrazione comunale dopo l’accordo siglato tra Populonia Italica e Populonia Green Park. Al vaglio altre ipotesi

PIOMBINO — Dopo l’accordo tra Comune, Populonia Italica e Populonia Green Park firmato il 23 maggio scorso, con il quale si prevede l’istituzione della sosta a pagamento nel parcheggio della Pergola, l’amministrazione comunale ha trovato una soluzione per tutelare le necessità degli operatori economici, ristoratori e gestori del campo boe del golfo che non potranno più usufruire liberamente di questa area di sosta. 

Intanto da oggi sarà possibile parcheggiare lungo la banchina della strada che dal ristorante La Pergola va verso Populonia, per circa 100 metri.

Ai cinque operatori che lavorano nella zona (ristorante La Pergola, Sulle vie degli Etruschi, Circolo nautico Baratti, Rada Etrusca e Ormeggio Baratti) saranno consegnati 25 pass (5 per ogni attività) che consentiranno loro di parcheggiare liberamente nei parcheggi limitrofi.

L’amministrazione comunale sta cercando inoltre una soluzione definitiva con la quale riservare agli operatori un’area a parcheggio specifica, valutando la possibilità di utilizzare l’area davanti alla chiesina di San Cerbone oppure una parte del parcheggio Casone, utilizzato dai visitatori del parco archeologico.

L’intesa che ha dato origine a questa riorganizzazione è stata firmata il 23 maggio scorso dal sindaco Massimo Giuliani, dal rappresentante legale di Populonia Italica Stefano Meloni e da quello di Populonia Green Parl Luca Balleri, con la volontà di definire lo status giuridico dei parcheggi alla Pergola, Fontina e Casone e al Reciso, e di realizzare allo stesso tempo servizi orientati alla promozione del turismo sportivo nelle aree del promontorio e per la riqualificazione di tutta l’area (leggi l’articolo collegato qui sotto).

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it