Indietro

Minacciati e derubati in centro

Auto dei carabinieri (Foto di repertorio)

E' accaduto a due ragazzi, prima avvicinati con la scusa di una sigaretta e poi minacciati e derubati. L'uomo è stato rintracciato dai carabinieri

PIOMBINO — La scusa di chiedere una sigaretta per poi rapinare due giovani che si trovavano in via Volta nei pressi del centro cittadino a Piombino sabato sera.

I due ragazzi sono stati avvicinati da un uomo vestito con pantaloncini e maglietta chiara che chiedeva una sigaretta, hanno ricostruito i carabinieri. Immediatamente dopo l’uomo ha intimato uno dei due di dargli immediatamente i soldi facendo il gesto, nel contempo, di avere con se un coltello nella tasca dei pantaloncini. Impaurito il giovane ha tirato fuori dalla tasca 50 euro subito presi dall’uomo che frettolosamente si allontanava a piedi.

Il giovane ha contatto la centrale operativa del 112 arrivata subito sul posto per poi mettersi alla ricerca del ladro rintracciato poco dopo ancora in possesso dei soldi rubati.

L’uomo, un marocchino di 37 anni pluripregiudicato, disoccupato e di fatto senza fissa dimora, è stato identificato e accompagnato nella sede della Compagnia Carabinieri per gli accertamenti. Per lui è scattata la denuncia in stato di libertà per rapina.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it