Indietro

Le vecchie glorie danno spettacolo al Magona

Foto pubblicata su Facebook da Atletico Piombino

La partita si è conclusa con un pareggio, ma ad aver vinto è stato lo sport e l'amicizia che non passa mai davanti a un pallone da calciare

PIOMBINO — Una vera e propria reunion allo stadio Magona per la partita delle vecchie glorie dell'Atletico Piombino di sabato scorso che si è conclusa 3 a 3 in pieno spirito d'amicizia.

Per la squadra gialla hanno giocato: Luca Rocchiccioli e Nicola De Domenico (portieri), Marco Cei, Carlo Batistoni, Dario Fossi, Simone Cecchini, Mauro Zaccaria, Vincenzo Quarta, Luca Orlandini, Riccardo Grilli (difensori), Corrado Ottanelli, Marco Cardinali, Andrea Balestracci, Iacopo Rocchiccioli, Massimo Novembrini, Sandro Cioni, Fabrizio Chelotti, Massimo Cicalini, Daniele Castorani, Giancarlo Ettori (centrocampisti), Paolo Pierini, Mirko Grilli, Flavio Braccagni, Giovanni Barozzi, Aldo Di Pietro (attaccanti).

Per la squadra blu hanno giocato: Marcello Cardinali, Luciano Innocenti (portieri), Nilio Agroppi, Stefano Da Mommio, Angelo De Angeli, Beppe Lombardi, Raimondo Medda, Sandro Marsili, Riccardo Parrini, Tommaso Rocchiccioli (difensori), Luca Cioni, Milo Lessi, Alessandro Tognarini, Antonello Venditto, Mirko Serena, Filippo Ronchi, Roberto Francini, Massimo Ardenghi, Luciano Bianchi, Mario Gerli, Giuseppe Ambrogio (centrocampisti), Igor Protti, Luca Granucci, Andrea Chiarentini, Kevyn Catalano, Simone Pierozzi (centrocampisti), Renzo Villani, Rolando Batistini, Flavio Ronchi, Edo Tabani, Gianni Anselmi, Leandro Tesi (attaccanti).

Tra gli allenatori Mauro Serena. Alessandro Giusti, Alfredo Pierozzi, Marcello Panattoni, Furio Vemati, Andrea Cinquemani, mentre Giuliano Lavagnini ha arbitrato la partita e Stefano Tamburini ha commentato la partita a bordo campo.

Presenti anche le famiglie Picchi, Villani e Toffolutti.

Alla serata, a fare gli onori di casa, il presidente Massimiliano Spagnesi, il vicepresidente Luca Nobili, il mister Nicola Riitano e il direttore sportivo Alessio Ferroni. Presenti anche i giocatori della prima squadra, tra cui Catalano, Cecchini e i gemelli Rocchiccioli; ospite d’onore dell’incontro è stato Igor Protti, centravanti di razza e uno dei pochi capace di essere capocannoniere in Serie A, Serie B e Serie C1 (attuale Lega Pro). 

La partita delle vecchie glorie, promossa dal Comitato Stadio per tutti, è stata un'occasione per accendere i riflettori sullo stadio piombinese e riunire diverse generazioni di campioni sul campo. "Speriamo - hanno commentato dalla pagina Facebook dell'Atletico Piombino - che l’evento sia stato un’occasione per ricordare, celebrare, divertirsi e lasciarsi ispirare per un nuova annata calcistica".

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it