Indietro

In Italia dopo l'espulsione, scatta l'arresto

Si trova ai domiciliari la donna serba rientrata in Italia senza richiedere la preventiva autorizzazione dopo il decreto di espulsione di fine 2017

PIOMBINO — Destinataria di un decreto di espulsione dal territorio nazionale è tornata in Italia prima del decorso dei 3 anni indicati nel documento. Così un donna di 38 anni serba è stata arrestata dalla Polizia di Stato di Piombino in quanto ritenuta responsabile di reato in materia di immigrazione.

La donna, da un controllo eseguito da questo Ufficio Immigrazione, dove aveva presentato richiesta di permesso di soggiorno come familiare di cittadino dell’Unione Europea, risultava nel Novembre dell’anno 2017 destinataria di decreto di espulsione emesso dal Prefetto di Vicenza. La donna aveva lasciato l'Italia ad Agosto 2018 per poi fare rientro in Italia nell'Ottobre 2019 senza richiedere la preventiva autorizzazione.

Il P.M. presso la Procura della Repubblica di Livorno ha disposto la collocazione agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it