Indietro

Impianti sportivi comunali, affidata la gestione

Pattinodromo (foto di repertorio)

Il pattinodrono sarà gestito dall’associazione “I.Falchi” di Campiglia Marittima, confermate le gestioni del Magona e del campo di atletica

PIOMBINO — Il Comune di Piombino fa sapere che si è concluso questa mattina l’iter di valutazione delle domande relative al secondo bando per il rinnovo delle gestioni degli impianti sportivi comunali.

Con la terza ed ultima riunione in seduta pubblica, che ha visto l’apertura delle buste relative all’offerta economica, sono state assegnate le gestioni dei tre impianti esclusi dal bando precedente: stadio Magona, pattinodromo comunale e campo di atletica leggera “Simeone”.

Per il Magona e per il campo di atletica sono state confermate le precedenti gestioni, affidate rispettivamente all’Atletico Piombino e al Centro Atletica Piombino.

Per il pattinodromo, per il quale erano pervenute tre istanze, c’è stato un cambiamento significativo con l’assegnazione dell’impianto all’ Asd Falchi di Campiglia Marittima, che ha partecipato con un’offerta particolarmente vantaggiosa pari a 4.200,00 euro annui. 

L’Asd pattinatori piombinesi, che aveva gestito l’impianto fino a oggi e che aveva presentato un’offerta di 3.050 euro, si è posizionata al secondo posto, prima dell’altro concorrente, l’Unione Veterani sportivi.

Gli uffici effettueranno la verifica dei requisiti ed entro un mese sarà possibile firmare i contratti.

I verbali della commissione potranno essere consultati sul sito del Comune di Piombino, all'interno della sezione Trasparenza, bandi e gare.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it