Indietro

Il referendum non supera la prova del quorum

I piombinesi e i suveretani hanno votato più di tutti, a Sassetta la percentuale dei votanti è nettamente al di sotto della media

PIOMBINO — Il referendum sulle trivelle non ha raggiunto il quorum. L'affluenza alle urne non ha contato il 50 per cento + 1 di elettori e quindi il referendum non è considerato valido.

Il quesito referendario interrogava i cittadini sulla durata delle trivellazioni marine entro 12 miglia dalla costa, fino allo scadere della concessione o all'esaurimento del giacimento.

Seppur in fase di scrutinio i sì superano i no, la legge ambientale che regola le trivellazioni in mare rimane invariata.

Stando ai dati forniti dal Ministero dell'Interno, in Val di Cornia il Comune che ha registrato la maggiore affluenza alle urne è Suvereto con il 33,93 per cento, percentuale che tiene alta la media nella provincia di Livorno (34 per cento).

Seguono Piombino 33,78 per cento, San Vincenzo 30,7 per cento, Campiglia Marittima 30,43 per cento e Sassetta 26,22 per cento. Quest'ultimo nettamente al di sotto della media regionale e italiana rispettivamente del 30,76 per cento e 32,14 per cento.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it