Indietro

Cambiamento? "Non da chi ha creato il dissesto"

Carla Bezzini

A dirlo è la consigliera Carla Bezzini che punto dopo punto smonta le dichiarazioni del Pd. "Credo che oggi sia tempo di cambiamento e chiarezza"

PIOMBINO — Una nuova unità, la costruzione di un nuovo fronte europeista, ambientalista e femminista, un fronte per arginare l'avanzata della destra, sono queste le parole contenute nella nota dell'Unione comunale Pd a Piombino che hanno smosso la consigliera Carla Bezzini (Un'altra Piombino) che in un post su Facebook (qui sotto riportato integralmente) accende il dibattito in vista delle prossime elezioni amministrative. 

"La segreteria locale del Pd definisce quella che sarà la cifra dominante della sua campagna elettorale: la paura della destra. - si legge - Legittimo, ci mancherebbe. Ma alcuni interrogativi sono inevitabili. Il primo è relativo alla parola ambientalista: il disastro ambientale di Piombino è sotto gli occhi di tutti ed è innegabile. Un partito che guardi ai più deboli, si legge: un partito che ha permesso lo smantellamento del servizio sanitario locale, che ha sottratto prestazioni, imposto tickets esosi e liste di attesa inqualificabili, precludendo di fatto l'accesso dei più deboli, quelli che non possono pagarsi il privato e che sono sempre più numerosi, un partito così dovrebbe chiedersi perché ha perso tanti consensi proprio tra i più deboli. - e ancora - Oggi è tempo di unità, si legge. Per arginare il cambiamento? Io credo invece che oggi sia tempo di cambiamento e di chiarezza: che questo territorio così bello e così maltrattato abbia diritto ad una rinascita. Ed una cosa è certa: la rinascita non può venire da chi ha creato il dissesto. Le contrapposizioni puramente ideologiche, a livello amministrativo territoriale, rischiano di essere strumentali e sterili se vengono usate come armi perché tutto resti com'è".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it