Indietro

Servizio Civile, bando per sei posti in Comune

Foto di repertorio

Pubblicato il nuovo bando per il progetto del Servizio Civile promosso dal Comune, tra le iniziative anche il doposcuola al Centro Giovani

PIOMBINO — Scade il 2 Marzo prossimo il termine per la presentazione delle domande alla selezione per il nuovo bando del Servizio civile regionale da svolgere in Comune.

La Regione ha infatti pubblicato il nuovo bando per la selezione di 974 giovani a livello regionale da impiegare in progetti di servizio civile sostenuti con risorse comunitarie. Finanziati in tutto 205 progetti presentati da enti, associazioni e altri soggetti tra i quali anche il Comune di Piombino che ha ottenuto il finanziamento dei sei posti richiesti.

Anche quest'anno sarà possibile dunque far lavorare 6 giovani, dai 18 ai 29 anni presso le proprie strutture su un progetto dal titolo Dal disagio all'agio: insieme per il Ben-essere. L'obiettivo del progetto è contrastare e prevenire il disagio sociale negli studenti della scuola primaria e secondaria di primo grado a Piombino, soprattutto attraverso l'organizzazione di attività di doposcuola al Centro Giovani. La durata del servizio è di otto mesi e i giovani che parteciperanno al bando e che verranno selezionati, beneficeranno di un assegno mensile pari a 433,80 euro.

Possono partecipare al bando i residenti in Toscana o domiciliati nella regione per motivi di studio propri o di studio o lavoro di almeno uno dei genitori; non occupati, disoccupati o studenti; in possesso di diploma di scuola superiore, che non abbiano riportato condanne penali. Non possono partecipare i giovani che già prestano servizio o abbiano svolto servizio civile nazionale o regionale in Toscana in qualità di volontari, che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza, ad eccezione di coloro che abbiano cessato per malattia; abbiano avuto nell'ultimo anno e per almeno sei mesi con l'ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo.

Gli interessati potranno quindi presentare domanda corredata dal curriculum vitae entro le ore 14 del 2 Marzo accedendo al sito servizitoscana.it. Il bando integrale e le informazioni sul progetto sono a disposizione sul sito del Comune di Piombino.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it