Indietro

"Da Ferrari parole basate sul sentito dire"

Massimo Giuliani

Il sindaco di Piombino ha ricordato al candidato sindaco Ferrari che la strada Aferpi è privata e in caso aperta ai soli mezzi di emergenza

PIOMBINO — Dopo l'intervento del candidato a sindaco di Piombino Francesco Ferrari sulla possibilità di aprire la strada interna allo stabilimento per alleggerire il traffico estivo, il sindaco di Piombino Massimo Giuliani in un articolato post su Facebook è intervento per dire la sua.

"La strada Aferpi è una strada privata utilizzabile solo per i mezzi di emergenza", ha detto ricordando il recente incontro tra l'assessore Claudio Capuano, il Comando di polizia municipale e il Prefetto per stabilire alcune azione strategiche per la stagione estiva e la chiusura del cavalcavia di Terre Rosse.

Tra queste rientra la predisposizione con Aferpi "la possibilità di aprire la strada interna dello stabilimento per i mezzi di soccorso: una strada privata dove non vale il codice della strada e da dove possono passare solo ambulanze e vigili del fuoco dagli ingressi del porto, viale della Resistenza, Ischia di Crociano", ha specificato Giuliani. Tra gli altri punti al vaglio la riorganizzazione del traffico rafforzando la presenza della polizia municipale e del volontariato nelle ore più critiche; un’opera d’informazione da parte dell’Autorità portuale e delle compagnie di navigazione in caso di eventuali modifiche degli sbarchi o imbarchi; l'avviso ai comuni vicini, come San Vincenzo e Campiglia, perché alleggeriscano la 398 favorendo il passaggio sulla Vecchia Aurelia. Parallelamente, ha ricordato il sindaco di Piombino, la trattativa tra Comune e Autorità portuale circa le aree di parcheggio nel porto.

"Ancora una volta da parte del candidato sindaco Ferrari parole in libertà basate sul sentito dire anziché sulla verifica e l'approfondimento", ha commentato in conclusione Giuliani.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it