Indietro

"Ripristinare i finanziamenti per le pmi"

Gianni Anselmi

Anselmi (Pd) alla giunta regionale: “La diversificazione produttiva non sia penalizzata rispetto alla grande impresa"

PIOMBINO — Il consigliere regionale Gianni Anselmi (Pd) ha chiesto alla giunta toscana di garantire nel biennio 2016-2017 appositi stanziamenti a sostegno delle imprese nell’area di crisi complessa di Piombino come previsto dall'Accordo di Programma. 

Il presidente della commissione sviluppo economico ha presentato una mozione, sottoscritta anche dal capogruppo del Pd Leonardo Marras e dal vicesegretario regionale e presidente della commissione Costa Antonio Mazzeo.

"All'inizio di marzo – ha spiegato Anselmi – la giunta regionale ha approvato una delibera sull'area di crisi di Piombino con la quale sposta consistenti risorse finanziarie (12,2 milioni di euro) originariamente destinate all'insediamento e alla qualificazione delle piccole e medie imprese per cofinanziare interventi infrastrutturali finalizzati a favorire un importante insediamento di una grande impresa nell’area portuale. Noi crediamo che per rafforzare il processo avviato a Piombino di riqualificazione e riconversione industriale occorra salvaguardare un pacchetto robusto di incentivi e di finanziamenti che aiutino l’insediamento di un numero plurale e diversificato di nuove imprese e, nello stesso tempo, supportino gli investimenti in innovazione e l'incremento occupazionale delle piccole e medie aziende esistenti. Ecco – ha concluso Anselmi – pensiamo che sia una cosa di buon senso ripristinare le previsioni iniziali, che rispondevano a logiche di conoscenza del territorio e a un'idea di sviluppo articolata e non limitata al paradigma della grande impresa".

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it