Indietro

Pd dubbioso sull'ampliamento del porto turistico

Foto tratta dal sito del Marina di Salivoli

Per il Pd a Salivoli è stato raggiunto un equilibrio tra le realtà esistenti. Per le esigenze della diportistica in atto altri progetti

PIOMBINO — Con una nota il Pd è intervenuto in merito all'insediamento del nuovo consiglio direttivo del porto turistico Marina di Salivoli e espone la sua posizione riguardo la proposta di ampliamento del porto (leggi qui sotto l'articolo correlato).

"Nel complimentarci con il nuovo consiglio direttivo del Marina di Salivoli, concordando con quanto detto dall'assessore Ferrini che questo non è il momento per aprire una discussione su argomenti non contemplati nel programma di mandato, intendiamo comunque esternare un nostro punto di vista sulla ipotesi di ampliamento. - hanno riferito in una nota a firma della segretaria Bruna Geri Maida Mataloni segretaria del circolo Pd Salivoli - Il circolo Pd Amendola ha sostenuto il progetto della realizzazione di un approdo a Salivoli dall'inizio, come unica risposta alle imbarcazioni da diporto di qualità e come tutti sanno, il cammino non è stato facile né indolore. Riteniamo però che oggi il golfo di Salivoli abbia raggiunto il suo equilibrio nella convivenza di varie realtà". 

Insomma il Pd storce il naso a un possibile ampliamento del porto turistico, in un'area dove convivono la balneazione libera, l'unica spiaggia urbana facilmente accessibile ai disabili, la piccola attività imprenditoriale che da anni gestisce il bagno, il campo boe e l'attività sportiva gestito dalla Lega navale e l'approdo che ha già modificato i suoi spazi rispetto al progetto originario.

"Qualunque proposta di ampliamento rischierebbe di contrastare con una convivenza che negli anni è stata ricercata da questa amministrazione e dalle precedenti. - hanno sottolineato - Per questi motivi crediamo non sia opportuno riaprire al momento il dibattito su questo tema dato che tra l'altro ci sono già in atto progetti in stato avanzato che daranno sicuramente risposte alla nautica diportistica(leggi qui sotto l'articolo correlato).

Il Pd si dice comunque aperto al confronto nell'ambito della campagna di ascolto che il partito sta portando avanti a Piombino.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it