Indietro

Turismo all'Elba, tavolo di gestione dei traffici

L'Autorità portuale risponde all'associazione degli albergatori elbani dopo le critiche sulla gestione dei flussi nel porto di Piombino

PORTOFERRAIO — Arrivano dal presidente dell'Autorità di Sistema portuale del mar Tirreno settentrionale Stefano Corsini le parole in risposta all'Associazione albergatori elbani che nei giorni scorsi ha criticato il lavoro e la gestione dei flussi turisti.

A chi si domanda se l'organizzazione del porto di Piombino ostacola l'arrivo dei turisti all'Elba, Corsini ribadisce i caso eccezionale di sabato scorso con una nave ko e un traghetto dirottato su un'altra tratta (leggi qui sotto gli articoli correlati).

"È stato con spirito di abnegazione e lavoro di squadra che gli uffici competenti del porto di Piombino, unitamente alle forze di polizia e all’Amministrazione comunale, si sono prodigati per decongestionare un’area nella quale si sono improvvisamente ritrovati compressi 4mila passeggeri e mille auto. - ha commentato - Non mi sembra sia quindi il caso di fare affermazioni superficiali e tendenziose quando è evidente a tutti i soggetti coinvolti che l'AdSP è presente ogni giorno per garantire con la massima sicurezza il flusso e deflusso dei passeggeri e per risolvere i problemi che la stagione presenta. Piuttosto che fare propaganda, gli albergatori gestissero meglio il sistema di prenotazioni, diluendole su più giorni settimanali e non solo il sabato".

Insomma all'Autorità portuale non servono lezioni e tantomeno critiche, comprese quelle sull'accorpamento dei porti di Livorno, Piombino ed Elba.

In ogni caso, "l’AdsP istituirà un tavolo di coordinamento delle Amministrazioni interessate di Piombino e dell’Elba al fine di individuare le misure più utili ad ottimizzare la gestione dei traffici", ha concluso Corsini. 

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it