Indietro

Maltempo, navi a lungo bloccate a Piombino

Auto in attesa di partire a Piombino

Dalle 18 alle 20,30 traghetti fermi a banchina, si è accumulata una folla di passeggeri, auto e mezzi commerciali. Infine la decisione

PORTOFERRAIO — Sembrava una giornata di maltempo che non aveva provocato eccessivi disagi, almeno nei collegamenti marittimi fra l'Elba e Piombino. Invece, la situazione è divenuta difficile da gestire, almeno dal punto di vista di chi doveva decidere di far partire o meno i traghetti, dalle 18,30 in poi. E' infatti rimasta ferma a banchina la nave che avrebbe dovuto raggiungere Rio Marina, lo stesso è accaduto alle due navi successive dirette a Portoferraio. 

Di conseguenza, una gran folla di auto, mezzi commerciali e relativi passeggeri si è accalcata intorno alla stazione marittima nel tentativo di capire se c'era qualche possibilità di partire con una delle due ultime navi rimaste in orario.

Il tutto si è sbloccato intorno alle 20, quando il comandante dell'Oglasa ha deciso di far partire il proprio traghetto, in orario per le 20,30.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it