Indietro

Museo della civiltà del lavoro, mozione in Regione

Porta la firma della Lega la mozione che sarà presentata in Regione. Biasci: "Un peccato che tale patrimonio non possa essere ammirato"

CAMPIGLIA MARITTIMA — Per il consigliere regionale della Lega Roberto Biasci è importante ridare vita al Museo della civiltà del lavoro a Venturina. 

"Abbiamo deciso di redigere una specifica mozione in cui chiediamo alla Giunta regionale, per quanto di sua competenza, di sostenere ogni iniziativa che verrà intrapresa per riaprire la struttura che raccoglie migliaia di storici reperti inerenti il mondo lavorativo contadino e non, oltre a svariati oggetti di tipo diverso. - ha riferito in una nota - Insomma, è un peccato che tale patrimonio non possa essere ammirato dai visitatori e bisogna fare il possibile per ristrutturare lo spazio espositivo, dando poi vita ad una mirata azione di promozione che potrebbe ben integrarsi con l’attività turistica della Val di Cornia”.

“La Toscana è terra di cultura ed il museo, a nostro avviso, merita, quindi, una giusta attenzione anche, possibilmente, da parte delle Istituzioni a livello regionale”, ha concluso.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it