Indietro

Banchetto medievale in piazza, spettacolo a tavola

Con la Cena Medievale l'Ente Valorizzazione Campiglia ha fatto fare un salto nel passato. Anteprima di Apritiborgo con spettacoli e intrattenimento

CAMPIGLIA MARITTIMA — Dopo Piombino e Suvereto anche Campiglia Marittima ha dato vita alla sua rievocazione storica con un vero e proprio tuffo nel Medioevo. 

Si è tenuta mercoledì sera la Cena Medievale organizzata dall'Ente Valorizzazione Campiglia. L'evento ne lo paese di Campilia si ripete da circa un ventennio e quest'anno è stato allestito nella piazzetta della chiesa (piazza Mazzini). I rintocchi del campanile di San Lorenzo e un allestimento curato nei dettagli dall'Accademia di Belle Arti di Firenze, compreso l'apparecchiamento, hanno fatto da splendida e suggestiva cornice alla cena medievale.

Così, con i bivacchi, i banchetti di artigianato e punti ristoro, il borgo di Campiglia Marittima si è preparato alla trasformazione che lo vedrà protagonista dall'11 al 15 agosto con Apritiborgo quando gli artisti di strada la faranno da padrone (leggi l'articolo correlato). Un assaggio è stato quello del giullare che ha intrattenuto i commensali durante il banchetto medievale e le incursioni dei trampolieri con le loro scenografie.

Le feste medievali, questa estate, si sono confermate un'occasione per rendere attrattivi i borghi della Val di Cornia.

Dina Maria Laurenzi
© Riproduzione riservata

Fotogallery

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it